Addio a Juan Zanon, fu tra i fondatori del CAVA che mette assieme i veneti d’Argentina

Vicentini e Veneti nel Mondo

Protagonisti dell’emigrazione

Si è spento il 30 dicembre scorso Giovanni (Juan) Zanon (nella foto è al centro, con i capelli bianchi), emigrante veneziano in Argentina nato a Portoguaro nel 1930, e sin dalla giovanissima età residente a Santa Fe insieme alla famiglia. Da sempre coinvolto nelle attività della comunità italiana, molto noto quindi anche alla comunità dei Vicentini nel Mondo argentini, Zanon è stato dirigente del Circolo Veneto di Santa Fe, ricoprendo la carica di presidente per lunghi anni, oltre a essere stato promotore, nel 1994 del Coordinamento delle associazioni italiane di Santa Fe. Molto impegnato nel sociale, Zanon è stato dirigente dell’APUL (l’associazione sindacale del personale non docente dell’Universitá Nacional del Litoral) della quale ne fu Segretario Generale nel periodo 1967-69.
Rappresentando sempre il Circolo Veneto di Santa Fe, Juan fu tra i fondatori del CAVA, il Comitato delle associazioni venete d’Argentina, divenendo membro del direttivo fino al 2004, e occupando anche la carica di Presidenza nel periodo 1995-97. Costantemente impegnato nel coinvolgimento dei giovani nelle strutture associative della comunità, ebbe la soddisfazione di vedere la realizzazione, nel 1999 a Santa Fe, del Congresso dei giovani veneti dell’Argentina, da lui organizzato insieme ai giovani del CAVA, in collaborazione con la Regione Veneto.

Please follow and like us:
Facebook
Google+
http://www.vicentininelmondo.it/vicentinieveneti/addio-a-juan-zanon-fu-tra-i-fondatori-del-cava-che-mette-assieme-i-veneti-dargentina/
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *