Maltempo in Altopiano e Cadore, un miliardo di danni Attivato conto corrente per contributi volontari

Regione Veneto

Tre morti, danni a immobili e terreni provvisoriamente stimati dalla Regione Veneto in almeno un miliardo di euro, circa otto milioni di alberi caduti: Altopiano di Asiago e Cadore le due zone montane colpite.
Per fronteggiare queste devastazioni provocate dall’ondata di maltempo che ha colpito il Veneto, e creare disponibilità finanziarie da utilizzare in aiuto alle popolazioni colpite, la Regione, oltre ai vari passi formali per ottenere sostegni pubblici nazionali, fa appello anche alla solidarietà degli italiani e dei veneti.
Dopo l’avvio della procedura per l’attivazione di un numero sms solidale, con la richiesta formale inviata dal Presidente Luca Zaia al Capo della Protezione Civile nazionale Angelo Borrelli, la Regione ha anche attivato un conto corrente dove, chi vorrà, potrà versare un proprio contributo.
Il conto corrente è attivato presso la Banca Unicredit Spa, tesoriere regionale, ed è denominato “REGIONE VENETO – VENETO IN GINOCCHIO PER MALTEMPO OTT. – NOV. 2018”.
Il Codice IBAN è: IT 75 C 02008 02017 000105442360.
La causale è: “VENETO IN GINOCCHIO PER MALTEMPO OTTOBRE-NOVEMBRE 2018”.

Agenzia Veneto Notizie
Ufficio Stampa della Giunta Regionale del Veneto
Palazzo Balbi, Dorsoduro 3901 – 30123 Venezia – tel. 041 279 2910 / 041 279 3395
e-mail: [email protected] – www.regione.veneto.it

Please follow and like us:
Facebook
Google+
http://www.vicentininelmondo.it/giornale/regione-veneto/maltempo-in-altopiano-e-cadore-un-miliardo-di-danni-attivato-conto-corrente-per-contributi-volontari/
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *